Al via le iscrizioni per l’ a.s.2011/2012

Il termine ultimo di scadenza per le iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle classi delle scuole di ogni ordine e grado,  ivi comprese quelle relative ai percorsi di istruzione e formazione professionale (qualifiche di durata triennale), è fissato al 12 febbraio 2011. Tale termine lo prevede il Ministero dell’Istruzione con Circolare n° 101 del 30 dicembre 2010. Tale provvedimento è in perfetta continuità con quello dello scorso anno e non si segnalano particolari novità, salvo il prolungamento del termine per le iscrizioni della scuola secondaria per tutto il mese di marzo.

Alla scuola dell’infanzia possono essere iscritti  i bambini che abbiano compiuto o compiano entro il 31 dicembre 2011 il terzo anno di età. Possono, inoltre, essere iscritti i bambini che compiano tre anni di età entro il 30 aprile 2012.

Alla scuola primaria debbono essere iscritti, da parte dei genitori (o chi esercita la potestà genitoriale), alla prima classe i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2011; gli stessi genitori o chi ne fa le veci possono iscrivere anticipatamente i bambini che compiono sei anni di età entro il 30 aprile 2012.

Alla scuola secondaria di primo grado, per l’anno scolastico 2011-2012 devono essere iscritti alla classe prima gli alunni che abbiano conseguito la promozione o l’idoneità a tale classe.

Per la scuola secondaria di II grado, ai fini della prosecuzione del percorso di studi, le domande di iscrizione degli alunni frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di I grado negli istituti statali e paritari, debbono essere trasmesse, per il tramite del dirigente della scuola di appartenenza, all’istituto secondario di II grado prescelto. Tali domande debbono essere inoltrate agli istituti di destinazione entro i cinque giorni successivi alla scadenza del 12 febbraio 2011.

Per le procedure e le modalità di iscrizione si richiama il punto 6 della Circolare n° 101/10,  dove sono previsti anche i modelli di domanda per l’iscrizione.

Una buona parte della Circolare è dedicata al tema dell’assolvimento dell’obbligo di istruzione: nell’attuale ordinamento l’obbligo di istruzione riguarda la fascia di età compresa tra i 6 e i 16 anni; dopo il primo ciclo, tale obbligo si completa con la frequenza dei primi due anni del secondo ciclo.

Inoltre, la Circolare prevede l’iscrizione degli alunni di DSA (disturbi specifici di apprendimento): le famiglie devono presentare la documentazione di diagnosi effettuata da specialisti del Servizio sanitario nazionale o strutture accreditate.

Infine, al punto 8 della Circolare è previsto l’esercizio del diritto di scegliere se avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica  mediante la compilazione di apposita richiesta, secondo il modello E allegato alla stessa Circolare.

Per maggiori approfondimenti si allega la Circolare ministeriale n° 101/10.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: